Filiera

La filiera del prosciutto di San Daniele è tutta rigorosamente italiana ed è costituita dagli allevatori di suini, dai macellatori, dai prosciuttifici e dai laboratori di affettamento. Gli allevamenti autorizzati della filiera del prosciutto di San Daniele sono poco più di 4000 e si trovano nelle 10 regioni del centro-nord Italia previste dal Disciplinare di Produzione: Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria;  garantiscono una produzione totale annua di circa 8,5 milioni di suini certificati. Gli stabilimenti di macellazione iscritti nella filiera sono circa 70,  anch’essi tutti situati nelle 10 regioni del centro-nord Italia previste dal Disciplinare. Sono 31 i prosciuttifici e 8 i laboratori di affettamento siti tutti all’interno dei confini amministrativi del Comune di San Daniele del Friuli (in provincia di Udine) per una produzione di circa di 2.600.000 prosciutti all’anno e di circa 17 milioni di confezioni di San Daniele affettato in vaschetta.

Filiera.tp