GRANDE CUCINA A SAN DANIELE

Corsi di cucina, degustazioni guidate e anche una ricetta inedita che lo chef stellato Emanuele Scarello dedica ai trent’anni di Aria di Festa.
San Daniele del Friuli, 26 giugno 2014 – Sarà un’autentica star della gastronomia made in Friuli a reinventare il San Daniele in cucina in occasione di Aria di Festa: lo chef stellato Emanuele Scarello, anima del ristorante Agli Amici di Udine, è pronto a sorprendere sia con una new entry nel menù del suo ristorante sia con inedite dimostrazioni in occasione dei corsi di cucina.
Per tutta l’estate Agli Amici sarà offerto come entrée un Risotto mantecato freddo con melone, polvere di dragoncello e prosciutto di San Daniele, ideato da Scarello appositamente per festeggiare il 30° compleanno della kermesse sandanielese.
Sabato e domenica, invece, all’Auditorium alla Fratta, scuola di cucina. Lo chef reinterpreta il più classico degli abbinamenti: pane e San Daniele.
Oltre agli appuntamenti con Emanuele Scarello, numerose saranno le occasioni per degustare e conoscere il prosciutto DOP friulano.
Il San Daniele, infatti, sarà proposto anche in abbinamenti classici o “all’avanguardia”. Dall’intramontabile San Daniele e melone fino all’abbinamento con tre tipi di pane italiano: il pane di segale del Trentino Alto Adige, la focaccia genovese e il pane carasau dalla Sardegna, oltre che con pane e grissini senza glutine. Il San Daniele farà faville anche “sposato” a una selezione delle migliori birre bavaresi, come la Hefe Weißbier naturtrüb, la Hacker Pschorr 1417 o la Paulaner Original.
Non mancheranno “matrimoni di gusto” anche con il formaggio Montasio e con celebri prodotti DOP e IGP che per l’occasione arriveranno ad Aria di Festa grazie alla collaborazione con AICIG: fra gli esempi, la Mozzarella di Bufala Campana, il Pane di Altamura, il Pomodoro di Pachino e l’Olio Extravergine Chianti Classico.
Anche i vini proposti saranno una vera e propria “festa nella festa”. Al parco del Castello, infatti, aprirà l’Enoteca Friulano & friends. E qui, fra l’ampia scelta dei grandi vini bianchi regionali in degustazione per quattro giorni, ci sarà anche una selezione di etichette di Barolo. Proprio venerdì sera durante l’inaugurazione di Aria di Festa saranno premiati i migliori vini individuati dalla selezione Friulano & friends. La selezione rientra nel programma di un’intera settimana, che anticiperà il taglio della prima fetta e che sarà dedicata ai vini del Friuli Venezia Giulia. Sarà un’autentica full immersion tra degustazioni enogastronomiche e visite alle principali attrazioni turistiche regionali.
Sabato e domenica, inoltre, nel parco del Castello anche un brunch. Dalle 10.00 alle 13.00, e rigorosamente a base di San Daniele.
Anche quest’anno si va rapidamente verso il “tutto esaurito”, per cui è bene prenotare scrivendo a eventi@prosciuttodisandaniele.it.
L’orario dei corsi è disponibile sul sito di Aria di Festa www.ariadifesta.it.