Torna ai Comunicati Stampa
3 febbraio 2011

E’ NUOVO RECORD DI VENDITE PER IL PROSCIUTTO DI SAN DANIELE

Il 2010 si chiude con un incremento in termini delle vendite del 3,5%.
Segna un +28% anche il Prosciutto di San Daniele in vaschetta
Cresce anche l’export: +21% nei paesi extra UE e +10% in Europa


San Daniele del Friuli, 3 febbraio 2011 - Il Prosciutto di San Daniele ha stabilito nel 2010 un nuovo record di vendite. Per quanto si sia mantenuto costante il numero dei prosciutti prodotti, lo scorso anno oltre 2.750.000 prosciutti con il celebre marchio DOP sono stati venduti dalle aziende del consorzio friulano verso tutto il mondo. Il fatturato del comparto del prosciutto di San Daniele si attesta nel 2010 a 335 milioni di euro.

In percentuale il dato significa il 3,5% in più di prosciutti movimentati rispetto al 2009. Ma non è l’unico trend positivo nelle vendite del Prosciutto di San Daniele: continua infatti l’incremento del San Daniele pre-affettato in vaschetta che registra oggi un + 28% sul 2009, pari a 270.000 prosciutti pre-affettati, corrispondenti a oltre 12.000.000 di vaschette DOP.

Numeri ancora più significativi se si tiene conto che i la produzione nel 2010 è rimasta costante mantenendo la più rigorosa e affinata selezione della materia prima svolta dai produttori per rispondere alla crisi offrendo al pubblico un prodotto di qualità sempre maggiore. 

Giungono ulteriori segnali positivi anche nell’export, in forte crescita rispetto al 2009 tutti i principali mercati extra UE con un dato complessivo di + 21%. In particolare sono significativi dati dei Prosciutti di San Daniele venduti in Usa +18%, Australia +1%, Giappone +22%, Canada +142%, Svizzera +18% rispetto al 2009. In Europa +10%: in particolare in Francia, Germania ed Inghilterra. Il Consorzio a partire dal 2011 e per i successivi due anni attuerà una serie di azioni promozionali in Inghilterra, Russia e Stati Uniti proprio per sostenere la penetrazione e lo sviluppo delle vendite del prosciutto di San Daniele in quei mercati.

Nel 2011 ricorre l’anno del 50° anniversario della fondazione del Consorzio del prosciutto di San Daniele (30 giugno 1961 – 30 giugno 2011). Alla luce di tale importante ricorrenza il programma di promozione del Consorzio ha previsto di utilizzare l’occasione del 50° dalla costituzione per celebrare, nel corso di tutto l’anno, il prosciutto di San Daniele, ed utilizzare il cinquantenario anche quale elemento di comunicazione parallelo all’attività di promozione istituzionale che accompagnerà la realizzazione degli eventi e delle promozioni svolti dal Consorzio in Italia. 

A ciò va aggiunto anche l’obiettivo di legare questa particolare ricorrenza (e le relative attività di comunicazione) alla promozione del marchio regionale “Tipicamente Friulano” associando nuovamente quindi il “prosciutto di San Daniele” al vino “Friulano”.