Torna alle News
14 luglio 2015

Prosciutto di San Daniele, unico come la sua terra

San Daniele del Friuli (UD), 17 luglio 2015 – “Prosciutto di San Daniele, unico come la sua terra” è l’iniziativa promossa dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele e da TurismoFVG per far scoprire e riscoprire le qualità uniche di un prodotto di eccellenza come il Prosciutto di San Daniele sia all’interno della regione stessa in cui viene prodotto, sia nel resto del nostro paese. Il progetto “Prosciutto di San Daniele, unico come la sua terra”, vede il coinvolgimento di tre rinomati ristoranti distribuiti tra nord, centro e sud dell’Italia, e degli alberghi a 4 e 5 stelle del Friuli Venezia Giulia, con l’obiettivo di raccontare questo territorio così particolare, non solo tramite il suo patrimonio culturale e geografico, ma anche quello gastronomico con l’eccellenza del Prosciutto di San Daniele. Attraversato da strade del gusto che si snodano dalle Alpi al Mar Adriatico passando per le colline del Collio e i luoghi celebrati come gioielli dell’Unesco, il Friuli Venezia Giulia è una vera e propria terra promessa per i gourmet. Tra un piatto di San Daniele e un calice di Friulano, il visitatore può scoprire una regione che offre turisticamente attrattive di primo livello e sorprende sotto ogni angolazione: vivacità, comfort, tradizione e luoghi incontaminati.
In particolare, dal 20 al 26 luglio, i ristoranti Daniel di Milano, l’Osteria di Monteverde a Roma e La Galleria a Gragnano (NA), selezionati in collaborazione con il Gambero Rosso, offriranno una portata à la carte in cui il Prosciutto di San Daniele sarà ingrediente protagonista, in abbinamento a prodotti agroalimentari e vini autoctoni. Questo permetterà ai commensali di apprezzare il gusto autentico e le proprietà organolettiche uniche del Prosciutto di San Daniele, sperimentandone una combinazione nuova con gli ingredienti tipici del luogo.
Inoltre agli ospiti del ristorante verrà illustrato il mondo del San Daniele e raccontata l’ispirazione alla base del piatto realizzato ad hoc dallo chef.
L’iniziativa “Prosciutto di San Daniele, unico come la sua terra” vedrà inoltre il coinvolgimento di una cinquantina di strutture ricettive di pregio, nello specifico hotel a 4 e 5 stelle, i cui ristoranti inseriranno a menù il Prosciutto di San Daniele. Per il periodo estivo, infatti, alla clientela italiana e straniera di questi hotel, verrà offerta un entrée di Prosciutto di San Daniele, tagliato a mano o a macchina, per regalare un’esperienza gastronomica e sensoriale semplice ma gustosa. Con l’occasione si ricorda agli ospiti che i prosciuttifici sono aperti tutto l’anno e pronti ad accogliere i visitatori che desiderino scoprire ogni segreto di questo prodotto.